WMS

Industry 4.0

Revolver

Edifactory

Magazzino e Cross Analysis

La sigla WMS identifica il Warehouse Management System software specializzato per la gestione del magazzino. È un elemento strategico per la catena di distribuzione.

L’obiettivo fondamentale di questo prodotto è gestire il magazzino in modo efficiente, verificando le scorte, monitorando i movimenti dall’entrata merci, al riordino fino alla spedizione.

La parola d’ordine è “ottimizzare le risorse“, dalla definizione dei percorsi minimi per il reperimento dei materiali, alla rotazione delle merci fino alle strategie di approvvigionamento.

I WMS utilizzano sistemi di marcature dei materiali come codici a barre, sistemi RFID e rispettivi dispositivi di lettura barcode o RFID, dagli smartphone ai palmari, che permettono il carico e lo scarico del magazzino e la gestione della locazione del prodotto.

Gli applicativi WMS gestiscono i magazzini automatici, dotati di sistemi di movimentazione robotizzata, i magazzini manuali e gli ibridi.

Le macro fasi nella gestione del magazzino sono:

    • l’entrata merci: ricevimento e carico nel gestionale
    • lo spostamento del materiale nella locazione definita
    • la pianificazione delle risorse
    • l’uscita merci: il prelievo, lo scarico da gestionale e la spedizione.

Le funzioni base del Wms sono la gestione dei dati anagrafici di prodotto, la pianificazione e la gestione degli ordini, la gestione dello stock e dell’inventario. Supporta i processi di entrata e uscita merci, prelievo, stoccaggio e monitoraggio della disponibilità.