Il Brand

Con.Cer.To

Edifactory

Ediloma

SPOT

Edifactory è una suite di programmi per il controllo della produzione.

È uno strumento versatile e fondamentale per monitorare la fabbrica che vive in scenari sempre più competitivi.

L’obiettivo del prodotto è aumentare in modo sistemico l’efficienza operativa. Come? Attraverso l’ottimizzazione delle risorse e l’individuazione degli sprechi di processo.

Edifactory è un sistema M.E.S. (Manufacturing Execution System) che raccoglie, condivide e integra le informazioni provenienti dalla fabbrica. Informazioni per lo più cartacee, imprecise o conservate in sistemi non integrati e connessi tra loro. Dati generalmente isolati e spesso destinati ad essere perduti.

Edifactory fa da connettore tra i sistemi gestionali e i reparti produttivi.

Ottimizza i processi e i flussi logistici condividendo informazioni chiare, precise e in tempo reale. Raccolte in modo automatico.

Dati certi, aggiornati e integrati permettono:

  • la rilevazione di costi occulti nella produzione
  • la valorizzazione corretta dei magazzini,
  • la riduzione di scarti
  • la trasmissione all’ERP aziendale di informazioni precise per il calcolo esatto di costi
  • la pianificazione puntuale della produzione e le spedizioni.

Tutto questo con la riduzione al minimo delle inefficienze.

I moduli di EdiFactory, suite di programmi per il controllo della produzione, sono nativamente collegati tra di loro e in grado di dialogare con:

  • soluzioni aziendali ERP di terze parti
  • lo schedulatore a capacità finita SPOT
  • la piattaforma di business intelligence QlikView.

     

    Edifactory è composta da quattro moduli che svolgono le seguenti funzioni:

    Raccolta dati di produzione

    Rileva i tempi di produzione, l’avanzamento di fase, le risorse impiegate, i prodotti finiti/semi lavorati da versare a magazzino e i componenti scaricati in relazione ai lavori lanciati in produzione (ordini clienti; ordini di produzione MRP, attività di commessa). Il modulo consente l’acquisizione automatica dei dati di produzione online, monitorando tutte le attività dirette e indirette in tempo reale.

    I dati possono essere acquisiti attraverso gli operatori che dichiarano manualmente le attività sulle postazioni di raccolta dati o direttamente dalle macchine tramite opportuno modulo della stessa suite che permette la rilevazione automatica dei pezzi prodotti e dei fermi macchina.

    Si integra direttamente con il sistema ERP dal quale acquisisce informazioni relative agli ordini clienti e di produzione, commesse, operatori, risorse, lavorazioni, ecc. Trasferisce di ritorno all’ERP le informazioni raccolte, necessarie al gestionale per il suo funzionamento, in particolare carichi e scarichi di produzione, consuntivazione ore commessa, ecc.

    Gestione Carico Risorse

    Partendo dal piano di lavoro proposto dal ERP, fornisce al responsabile di produzione una stima dell’impatto (utilizzando un algoritmo a capacità infinita) che il piano avrà sulle risorse di fabbrica coinvolte.

    Questo modulo fornisce diverse possibilità di visualizzazione dei lavori previsti e vari grafici sul carico delle risorse utilizzate nel piano di lavoro. Permette la modifica della schedulazione dei lavori proposta dal sistema, in particolare data inizio e risorsa utilizzata, per un miglior bilanciamento del carico delle risorse.

    L’integrazione con la software suite SPOT permette una schedulazione a capacità finita che considera la disponibilità delle risorse impiegate.

    Visualizzatore Informazioni

    Controlla in tempo reale sia lo stato avanzamento lavori in quantità e tempo che lo stato di tutte le risorse coinvolte nel processo produttivo, in particolare gli operatori e le macchine.

    Visualizza in tempo reale:

    • le quantità prodotte
    • le performance di produzione
    • lo stato degli ordini di lavoro indispensabili per individuare tempestivamente eventuali criticità e definire strategie di miglioramento vincenti.

    È un sistema di analisi delle inefficienze oggettivo e rappresentativo (vedi indice OEE) che permette di aumentare l’efficienza produttiva e di ridurre i costi di produzione.

    Interfacciamento macchine

    Il modulo di collegamento diretto alle macchine permette di rilevare automaticamente, tramite un’opportuna interfaccia hardware, lo stato delle singole macchine. 

    I dati vengono acquisiti direttamente dalla macchina tramite collegamenti diretti e trasmessi via rete al server centrale e integrati con i dati raccolti dal modulo EdiData.

    Tramite browser e relativo sinottico è possibile visualizzare con colori diversi lo stato delle macchine e vedere per ogni singola macchina il dettaglio dei dati raccolti dal modulo di raccolta dati.

    Permette la visualizzazione delle principali performance della fabbrica.

    INTEGRABILE CON

    Moduli Qlik 

    INTEGRABILE CON

    Soluzioni
    Ad Hoc

    INTEGRABILE CON

    SPOT